IL MIO NOME E’ LEGGENDA:

Questa è stata la nostra sofferta decisione dopo una lunga riunione di redazione per commentare questa foto. Lunga perché avevamo talmente tante trovate possibili che abbiamo dovuto scremare fin ad arrivare a questa soluzione.
Al che c’è balenata l’idea di dare aria, termine appropriato, anche alle vostre idee.
L’ironia su Rutto suona bene, tuona facile.

Quindi apriamo ufficialmente un contest chiamato appunto “La Gara di Rutto”.
Le 3 frasi più comiche, a nostro giudizio misto con il numero like del commento (il social comanda!) verranno pubblicate con citazione dell’autore ovviamente.
Basta commentare la foto con la frase che aggiungereste, se volete potete aiutarvi con una birra o una coca gelata, si sa che aiutano il Rutto.
Quindi non rimane che tuonare i vostri pensieri su Rutto.

 

Comunque ricordiamo che si tratta di Cyrus Rutto, 13’48”.64 sui 5mila metri ai mondiali di Londra 2017, chissà cosa sta sussurrando nella foto a Mo’ Farah?!?

A proposito dell'autore

Andrea Toso

43 anni store manager, maratoneta e triathleta, testardo atleta.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata