Il 16 marzo di 146 anni fa, veniva brevettata la motocicletta. Si trattava di un mezzo con un motore a vapore monocilindrico applicato tra la sella e la ruota posteriore di una bicicletta.

Nacque così il Vélocipede à Grande Vitesse (o VGV), il primo prototipo di motocicletta della storia, brevettato il 16 marzo del 1869 dall’ingegnere francese Louis Guillaume Perreaux.

Motocicletta-Perreaux

Il progetto era caratterizzato da un motore a vapore monocilindrico, placcato in ottone, con un bruciatore ad alcol piazzato sotto la sella di un velocipede. La trasmissione avveniva a mezzo di due cinghie e raggiungeva la velocità di circa 16 km/h Il prototipo originale è oggi esposto al Musée de l’Île-de-France al Castello di Sceaux.

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata