Certi avvenimenti non si possono dimenticare nemmeno a distanza di qualche anno. Ne hanno parlato oggi anche gli Atleti Disagiati con un tweet:

Stiamo parlando del  polacco Fajdek, neocampione del mondo nel lancio del martello, che decide di festeggiare prendendola gigante e  usando la medaglia per pagare il taxi.

Tutta colpa (o forse merito) della gioia della vittoria che ha trasformato Fajdek in ungurgitatore professionista di alcolici. In preda ai fumi dell’alcool, ha preso un taxi per tornare in albergo e al momento di scendere ha pagato con la prima cosa che si è ritrovato tra le mani. Poi in camera, il giorno dopo, l’amara scoperta dell’errore fatto. Il campione polacco ha così chiamato la polizia di Pechino, ha denunciato di aver “smarrito” la medaglia d’oro e una volta rintracciato il numero del taxi ha dovuto faticare non poco per dimostrare di aver”smarrito” il prezioso trofeo e non di averlo ceduto volontariamente.

Fajdek uno di noi!

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata