Quando correvo solo a piedi avevo un piccolo test per valutare la mia preparazione per una maratona, ossia correre un lungone nel wekend ed aggiungere una distanza per lo meno simile a quella che mancava ai 42 km 195 m nel lunedì successivo, massimo massimo martedì, così da capire quanto lontano fossi dal traguardo e soprattutto se il ritmo tenuto nel lunghissimo fosse plausibile o no.

Certo nel triathlon variamo le distanze con combinati vari, tanto nuoto e uscita in bici, lunghissimo sui pedali e corsa successiva per sentire quella bella sensazione di ghisa onnipotente che ci coglie alla fine del primo km post bici, che quasi sempre ci ridimensiona le aspettative calcolate in quel primo folle approccio. Con lunghissimi da 100 km e volate a piedi a 4’15” mi sono sempre chiesto se fossi pronto per un mezzo, il mio enorme dubbio sono quei 1900 m a nuoto, che po sarebbero solo 400 in più di un olimpico eh!!!

Beh, adesso possiamo (posso?) metterci in competizione con i nostri limiti e con il supporto rodato di GarminTrioEvents testarci sulla distanza full o la mezza o su altre combinazioni che scegliendo due delle tre prove nel corso di un weekend, 1, 2 e 3 giugno, nella splendida, ed unicamente votata allo sport, cornice del lago di Garda.

Ci sarà la possibilità di gareggiare in team a staffetta o singolarmente, come già dicevo anche la possibilità di focalizzarsi su due specifiche, ottimo per chi avesse infortuni latenti magari da non peggiorare.

Il campo gara sarà venerdì 1 giugno nuotando nel lago in località Riva del Garda, un percorso di 1,9 km da ripetere 2 volte per la distanza ironman (3,8 km )e solo 1 per il mezzo. Quindi sabato ci si sposterà di qualche km salendo ad Arco dove si svolgerà la prova di ciclismo in un anello di 45 km e 350 m di dislivello, da percorrere 2 volte per i mezzi (700 m dislivello) e 4 per i full distance (un bel 1400 m). Domenica si tornerà a Riva per le frazioni di corsa, un primo giro di 21 km per tutti, mentre poi la distanza maratona verrà completata con un anello di circa 10 km.

Le iscrizioni on line sono già aperte sul sito www.garminwetri.com , Il Mola Giulio Molinari è testimonial d’eccezione, atleta Garmin che sponsorizza l’evento, nonchè finalista a Kona del circuito Ironman, ma inutile sprecare altre parole sul nostro campione.

 Insomma dopo tanti pensieri molesti, potrei anche chiudere degnamente un mezzo ironman, la mia sfida sarebbe (sarà?) sicuramente nuotare nel Garda, e una volta che ne scrivo diventerà quasi una promessa fare di questa frazione la mia prima sfida annuale.

In Garmin WE Tri. 

A proposito dell'autore

Andrea Toso

45 anni store manager, maratoneta e triathleta, testardo atleta.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata